Buongiorno e buona domenica amici di SpazioMeteo 

Torna l’appuntamento con il report settimanale.
Iniziamo analizzando la situazione nazionale.

Nella precedente settimana (dal 22 al 29 maggio) sono stati registrati 24.882 casi di
coronavirus, 1.415 dei quali sono stati riscontrati attraverso il test rapido, 289 persone sono
entrate in terapia intensiva, ci sono stati 849 decessi e 65.794 guarigioni.
Il tutto a fronte di 819.343 tamponi effettuati (+ 722.345 test rapidi): di questi, 459.740 sono
stati casi testati.

Vediamo ora cos’è successo invece negli ultimi 7 giorni.
Sono stati registrati 17.110 casi di coronavirus, 1.013 dei quali sono stati riscontrati
attraverso il test rapido, 205 persone sono entrate in terapia intensiva, ci sono stati 470
decessi e 63.225 guarigioni, inoltre ricoverati ordinari sono 5.193, con un decremento,
dunque, di 1.607 unità rispetto alla scorsa settimana.
Il tutto a fronte di 646.350 tamponi effettuati (+ 610.419 test rapidi): di questi, 413.847 sono
stati casi testati.
Si consolida il trend sempre più positivo che vede di settimana in settimana dati migliori.
Unica pecca? La diminuzione del tracciamento, ossia la diminuzione dei tamponi processati
(come fatto notare anche dal Dottor Cartabellotta, presidente della fondazione GIMBE).
Questa settimana continua il calo nell’incidenza settimanale (36 per 100.000 abitanti
(24/05/2021-30/05/2021) vs 51 per 100.000 abitanti (17/05/2021-23/05/2021) dati flusso
ISS), così com’è in calo l’RT che si attesta a 0,68.
Vediamo ora i grafici con tutti i numeri (anche delle settimane nelle quali non è uscito il
nostro report).

Cos’è successo nella nostra Calabria?
Nella settimana dal 22 al 29 maggio abbiamo registrato registrato 1.020 contagi, 28
decessi e 2.043 guariti a fronte di 18.161 casi testati. Precisamente i casi sono stati 326 a
Cosenza, 201 a Catanzaro, 115 a Crotone, 68 a Vibo Valentia e 310 a Reggio Calabria.
Cos’è successo invece nell’ultima settimana?
Abbiamo registrato registrato 794 contagi, 17 decessi e 1.923 guariti a fronte di 13.913 casi
testati. Precisamente i casi sono stati 250 a Cosenza, 126 a Catanzaro, 52 a Crotone, 83 a
Vibo Valentia e 280 a Reggio Calabria

Anche in Calabria la curva dei contagi è nettamente in calo da ormai 7 settimane, con un
costante svuotamento, sia dei reparti ordinari che delle terapie intensive.
Rallentano, com’è “naturale” che sia, i guariti ma anche, fortunatamente, i decessi.

Vediamo anche il grafico in dettaglio, con tutti i dati delle ultime 22 settimane ( sono
compresi anche i numeri delle settimane nelle quali non è uscito il nostro report).


Buona domenica a voi tutti, cari meteo-lettori.
Non dimenticate, se vi è piaciuto l’articolo, di condividerlo!
A cura di Ritasofia Pirri, dottoressa in matematica.